Pubblicato da: rainbowman56 | 25 ottobre 2014

The Gender Bender series by Sakimi chan

Originally posted on The Dancing Rest:

This awesome series is by Sakimi chan a digital artist based in Canada who portrays some of the most famous characters in Disney world(and not) in a gender bender version.

Deviantart / Facebook / Tumblr

 

 

View original

Pubblicato da: rainbowman56 | 25 ottobre 2014

Random Illustrations by Toshiaki Kato

Originally posted on The Dancing Rest:

01

These illustrations are by  japanese artist Toshiaki Kato

Every picture is so full of details and textures are so rich that here are way too small to enjoy them fully.
Visit this website to view the gallery full-size ( be sure to click on the images to see them bigger).

Toshiaki Kato is so obscure I couldn’t find an official site or something about his life.

02

03

04

293580

06

07

08

09

10

11

12

293584

14

15

View original

Pubblicato da: rainbowman56 | 24 ottobre 2014

La trascrizione del sindaco di Roma su Advocate

La trascrizione del sindaco di Roma su Advocate.

Pubblicato da: rainbowman56 | 22 ottobre 2014

Alexandr Dunaevskiy by Vitaly Dorokhov Photography

Originally posted on FASHIONABLY MALE:

Alexandr Dunaevskiy by Vitaly Dorokhov PhotographyAlexandr Dunaevskiy by Vitaly Dorokhov PhotographyAlexandr Dunaevskiy by Vitaly Dorokhov Photography

We all know that the work of Russian photographer Vitaly Dorokhov is seductive, captivating and provocative, for this occasion, working with model Alexandr Dunaevskiy who poses nude and dazzles with his body defined in a comfortable carpet. Vitaly always seduces with his professional work where he exposed the best models ever.

View original

Pubblicato da: rainbowman56 | 22 ottobre 2014

Juan Biolchini by Mauricio Teliz

Originally posted on FASHIONABLY MALE:

Juan Biolchini by Mauricio TelizJuan Biolchini by Mauricio TelizJuan Biolchini by Mauricio TelizJuan Biolchini by Mauricio TelizJuan Biolchini by Mauricio TelizJuan Biolchini by Mauricio TelizJuan Biolchini by Mauricio Teliz

Handsome Brazilian model, Juan Biolchini, at 40 Graus Models is beautifully portrayed in this splendid new session by talented photographer Mauricio Teliz.

View original

Pubblicato da: rainbowman56 | 22 ottobre 2014

Jesus ‘n’ Mo ‘n’ creationism

Originally posted on Why Evolution Is True:

Today’s strip deals with creationist ignorance:

2014-10-2114I wonder where the complex Abrahamic God sprang from? Oh, I forgot—it’s not complex, but very simple! And it was there all along!

The strip, according to its author’s mass email, was inspired by this ridiculous video from Think Islam; the title is “Atheism explained in 45 seconds” (what they mean isn’t really atheism but naturalism, for some religious people are pure naturalists):

The J&M artist calls the video “a 45 second masterclass in smug ignorance!”

View original

Pubblicato da: rainbowman56 | 21 ottobre 2014

The Economist, copertina dedicata ai diritti gay

Originally posted on Anellidifum0's Blog:

La settimana scorsa la rivista di politica ed economia britannica The Economist(sì, quella che piaceva tanto a Berlusconi…) ha dedicato la sua copertina al tema del momento: i diritti umani per le persone GLBT. Il succo dell’articolo di apertura era: dal 1995 a oggi, ossia da quando la rivista ha per la prima volta dedicato la sua copertina ai diritti gay, moltissimo è cambiato nel mondo, al punto che oggi si può dire che il pianeta è diviso nettamente fra nazioni in cui il principio d’eguaglianza ha fatto breccia nelle aule di giustizia e nei Parlamenti (l’Occidente intero, a parte Grecia e Italia) e le nazioni in cui, al contrario, si sono approvate leggi liberticide e sanzioni contro l’omosessualità (parti dell’Africa e dell’Asia islamica). A seguire, una serie di servizi su come eravamo e come siamo, le differenze socio-economiche che si sono registrate nei paesi occidentali e così via.

View original 39 altre parole

Pubblicato da: rainbowman56 | 14 ottobre 2014

Sinodo e gay: parole nuove, ma stesse idee

Originally posted on Il lato fucsia della forza:

il sinodo apre davvero alle persone LGBT?

Le parole scaturite dal sinodo dei vescovi sull’accoglienza delle persone omosessuali vengono salutate da molti e molte come una novità assoluta, come un’apertura senza precedenti, come il cambio di passo del Vaticano rispetto alla questione dei diritti civili. Aurelio Mancuso, ex presidente di Arcigay, in qualità di gay credente nota parole nuove che gli riempiono il cuore di gioia. Sergio Lo Giudice, senatore del Pd, scrive su Facebook «A questo punto alleiamoci direttamente col Vaticano e lasciamo perdere gli integralisti omofobi di NCD».

Ma quali sono queste parole nuove che dovrebbero colmarci di gaudio e farci giubilare come in una domenica di Pasqua?

Le persone omosessuali hanno doti e qualità da offrire alla comunità cristiana. Siamo in grado di accogliere queste persone garantendo loro uno spazio di fraternità nelle nostre comunità? Spesso esse desiderano incontrare la chiesa che sia casa accogliente per loro. Le…

View original 654 altre parole

Pubblicato da: rainbowman56 | 10 ottobre 2014

L’Italia che non si rassegna

Originally posted on Il lato fucsia della forza:

Angelino Alfano

Ho scritto due articoli, uno per Gay.it e l’altro per il Fatto Quotidiano.

Nel primo parlo di Sentinelle in piedi; riporto la parte più importante, a mio giudizio:

Eppure qualcosa va riconosciuto alla manifestazione delle cento piazze, poi divenute manco novanta e poi ridottasi della metà: aver unito tutta quella società civile, fatta di realtà politiche, organizzazioni studentesche, associazioni LGBT e semplici passanti contro il pensiero omofobico. Tutte queste persone, infatti, hanno sentito la necessità di ricordare a chi guarda al medioevo, alla Russia o all’Uganda, che il nostro paese per quanto difficile e controverso in materia di diritti civili non può permettersi il lusso di dare cittadinanza a chi scambia ancora oggi l’odio contro una categoria di persone per libertà di pensiero.

Anche nel secondo tratto di un argomento paradossale, ovvero Angelino Alfano e le sue circolari:

Parliamo del nulla. Ovvero delle mirabolanti imprese politiche di Angelino Alfano…

View original 146 altre parole

Pubblicato da: rainbowman56 | 10 ottobre 2014

Post breve sulle sentinelle in piedi e la libertà di opinione

Originally posted on Totentanz:

Mi preoccupa il sostegno generale alla presunta “libertà di esprimere la propria opinione” di cui la ridicola pantomima delle cosiddette sentinelle in piedi avrebbe diritto. Per esempio, Italians di Severgnini (un vero e proprio tempio del qualunquismo italiano), ospita per due giorni di seguito lettere che sostengono questo pseudodiritto delle sentinelle, senza alcun contraddittorio, e con le solite stronzate a sostegno delle ormai antiquate tesi omofobe. L’espressione “ho amici gay che la pensano come me” legittima le tesi strampalate e ignoranti della signora Giulia Martinelli (“se i gay possono fare i Gay Pride, allora le Sentinelle possono leggere in piazza”, perché si sa, il gay pride è una manifestazione che promuove discriminazione e segregazione come quella delle sentinelle, no?), mentre per la signora Francesca Coltellaro l’intento violento e ferocemente oppressivo che sta dietro una manifestazione così apparentemente pacifica e remissiva non lede la dignità di nessuno.

Allora ascoltiamola, l’opinione che queste sentinelle…

View original 252 altre parole

Older Posts »

Categorie

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 129 follower