Pubblicato da: rainbowman56 | 30 giugno 2016

E’ ora di gettare Bibbia e Corano nella pattumiera della storia


Che c’è di sacro nei cosiddetti libri “sacri”? Assolutamente nulla! Sono libri scritti da esseri umani vissuti da due a tremila anni fa,  fallibili e ignoranti, pieni di pregiudizi, la cui vera identità spesso non conosciamo. Il massimo che si può dire e’ che gli autori pensavano di essere ispirati da Dio. Ma che dio è quello della Bibbia? Un dio geloso, vendicativo, omicida e genocida, che punisce  le sue creature per una disobbedienza con la dannazione eterna, e per salvarli da quella dannazione che lui ha imposto, fa morire di una morte orribile il suo unico figlio. Un dio presunto onnipotente e onnisciente che per mettere alla prova Abramo gli iordina di sacrificargli suo figlio; un dio che scommette col diavolo sulla vita del povero Giobbe lasciando che  Satana lo colmi di sventure, e quando Giobbe gli chiede conto di quello che ha fatto risponde con un arrogante “come ti permetti di criticarmi? Io sono l’Onnipotente!” Un dio che col diluvio fa morire milioni di innocenti insieme ai “colpevoli”; un dio spregevole. Come spregevoli sono le leggi  contenute nell’atroce Levitico, dove dove si prescrive la pena di morte per figli disobbedienti, adultere, omosessuali, idolatri, dove si insulta il genere femminile considerandolo una proprietà del maschio. R il secondo testamento? Gesù avrebbe detto che  non è venuto per abolire quelle leggi atroci e disumane, ma per dar loro compimento! “passeranno i secoli prima che cada uno iota dalla legge”, avrebbe detto. Ma forse no. Come possiamo saperlo? I vangeli sono opere anonime scritte decenni dopo la presunta crocifissione di Gesù, se mai è esistito. Perchè Paolo non sembra sapere nulla della vita e degli insegnamenti di Gesù. In compenso dice che le donne devono star zitte e sottomesse, che gli schiavi devono obbedire ai padroni, che gli omosessuali sono meritevoli di morte! Un nevrotico, visionario, probabilmente omosessuale  represso come molti omofobi! Ma perchè dovremmo considerare quei libri altro che libri di mitologia? Bibbia e Corano grondano sangue, sangue dei genocidi, massacri e  omicidi che hanno ispirato e continuano a ispirare.

Basta! Sono libri da esecrare e dimenticare, come il Mein Kampf! Come? Nel Vangele e nel Corano ci sono versetti e sure che invitano all’amore, alla pace, alla misericordia? Peccato che siano di gran lunga superati in numero da versetti e sure che dicono il contrario! Peccato che  preti,  pastori rabbini  imam fondamentalisti,  basandosi su quei versetti e sure, ispirino odio, invochino stragi, come quelle di Orlando e Istanbul! Basta, occorre SCONFESSARE L’AUTORITA’ E LA SACRALITA’ dei presunti libri “sacri”!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: