Pubblicato da: rainbowman56 | 14 giugno 2015

Croce Rossa, Gay Center e Gay Help Line aprono la prima casa famiglia italiana per giovani GAY cacciati da casa


GAIASPIA

gay centerLa prima casa di accoglienza contro l’isolamento dei giovani LGBT in Italia. È questo il progetto di “Refuge Lgbt”, con cui la Croce Rossa di Roma, in collaborazione con il Gay center e il sostegno della Regione Lazio, intende dare vita a una struttura di ospitalità temporanea volta a rispondere alle esigenze di protezione delle persone che subiscono violenze e discriminazioni (molto spesso in famiglia), guidandole attraverso un processo di reinserimento sociale. La casa, gestita da personale qualificato, offrirà servizi di supporto psicologico e legale, orientamento scolastico e professionale, mediazione con i servizi sociali e mediazione culturale. Secondo alcuni dati, le persone omosessuali o bisessuali incontrano forti difficoltà in famiglia: solo il 20% dei genitori sa che i loro figli sono gay. E i numeri della Gay Help Line, la linea verde antiomofobia, forniscono un allarme in questo senso, “considerando che il numero verde…

View original post 135 altre parole


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: