Pubblicato da: rainbowman56 | 24 aprile 2015

Una buona ragione per abolire l’anonimato sulla Rete


Prima che esistesse Internet, se uno voleva commentare una notizia, o un articolo, scriveva al giornale preferito nelle Lettere al Direttore. Le lettere con insulti, diffamazioni, minacce e incitamenti all’odio e violenza venivano cestinate. Chi scriveva  era tenuto a firmarsi con nome e cognome, il che contribuiva a frenare le intemperanze verbali.

Oggi la Rete consente un illusorio anonimato (si può essere identificati dal codice IP se si una il proprio computer o iphone, tablet, etc,),, e persone che probabilmente nelle interazioni personali  si controllano,si sentono autorizzati a vomitare bile e rabbia con una violenza verbale mai vista. Ne sa qualcosa Gianni Morandi, che per aver fatto presente che cento anni fa noi italiani eravamo migranti, è stato aggredito con virulente contumelie  grondanti razzismo.. C’è chi ,” gioisce” perché dei migranti sono annegati nel Canale di Sicilia, chi  parteggia per i criminali che aggrediscono ragazzi gay che osano tenersi per mano o baciarsi in pubblico, chi minaccia di morte e fa  pesanti insinuazioni personali sull’interlocutore virtuale. Insomma, l’inciviltà dilaga in Rete. La soluzione? Chi posta commenti o twitta dovrebbe identificarsi con nome, cognome e luogo di residenza, obbligatoriamente. Così si renderebbe la gente responsabile di quello che scrive. E certa gente ci penserebbe due volte prima di minacciare, diffamare, incitate alla violenza, essendo consapevole che può essere chiamata a rispondere personalmente di questi reati.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: