Pubblicato da: rainbowman56 | 6 febbraio 2015

Inside the religious mind


Fabristol

20150123_saudi_0-991948149Se vi ricordate tempo fa su questo blog si discuteva di quanto la religione sia il fattore principale dietro alla barbarie dell’ISIS e a quanta ipocrisia vi sia nel mondo occidentale nel negare questo fatto così banale. Non sono mai stato tenero con le religioni organizzate ma quello a cui siamo assistendo di questi tempi è sicuramente uno dei periodi più cupi a cui l’umanità abbia mai assistito che non ha eguali nella pur lunga e brutale storia delle religioni. Scoccia fare la solita reductio ad hitlerum ma il nazismo è l’unica cosa a cui possiamo comparare il jihadismo islamico. E l’ISIS è molto più bestiale e pericoloso del nazismo. Ma, poiché c’è di mezzo la religione lo trattiamo coi guanti e non riusciamo a vedere cosa sta dietro alla bestialità. Ci sta un libro e ci sta una religione ma il solo pensiero di poterli criticare ci fa paura…

View original post 893 altre parole


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: