Pubblicato da: rainbowman56 | 17 dicembre 2014

Piccoli martiri della cultura (ADRIANO SOFRI).


Triskel182

La dinamica
Colpire bambini inermi tra i banchi di scuola l’ultima follia dei fanatici della fede.
Da Beslan alla Nigeria, dall’Afghanistan al Pakistan. Le immagini degli studenti straziati dalle bombe sono il sacrilegio peggiore “Uno dei giorni più bui del genere umano” ha detto il Nobel Sathiarty.
IN UNA delle immagini, genitori si accalcano all’ingresso della scuola, attorno a dei fogli alla parete,come farebbero per sapere se i figli siano stati promossi: ma cercano i nomi pregando di non trovarli in quella lista di morti. «Abbiamo scelto con cura il nostro obiettivo», ha spiegato il portavoce degli assassini, e non c’è dubbio che l’abbiano fatto.
Scolari che muoiono assassinati: non si può immaginare sacrilegio peggiore, né bersaglio più capace di illustrare gli assassini. Da noi i filmati offuscavano, con una correttezza questa volta stridente, le facce dei minori: grandi abbastanza per guadagnarsi un colpo alla nuca. Ieri le autorità del mondo intero hanno…

View original post 783 altre parole


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: