Pubblicato da: rainbowman56 | 11 ottobre 2013

Sul reato di clandestinità,


Intanto, la clandestinità è una condizione di per sè contra legem: chi entra in un paese straniero deve identificarsi e definire la sua posizione con le autorità. Detto questo, non è ammissibile indagare per favoreggiamento in tale illecito persone che soccorrono profughi in pericolo di vita; la gestione dei luoghi di accoglienza andrebbe migliorata, ma è comunque ovvia lnecessità di identificare chi entra nel nostro Paese.La migliore soluzione sarebbe considerare la clandestinità un illecito amministrativo, escludendo sanzioni come il carcere.

 


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: