Pubblicato da: rainbowman56 | 28 agosto 2013

Guerra in Siria: alcune domande


1) Adesso, sembra, in Siria Assad (o qualcun altro?) ammazza gente con il gas, ed è inaccettabile. Prima si ammazzavano con bombe, razzi, fucili, ecc. Questo era accettabile?

2) Da che parte stiamo? Sembra che il fronte dei ribelli sia piuttosto variegato, fra  i vari gruppi ci sono anche quelli legati ad Al Qaeda. Nessuno  sembra molto più affidabile, o in grado di  garantire stabilità o un minimo di democrazia.

3) Quanti  “danni collaterali” (civili innocenti uccisi) saranno fatti prima che ci si accorga di essersi infilati nell’ennesimo vicolo cieco,?

4) Se intervenendo non si cambia  o si peggiora, se possibile, la situazione, non è meglio NON intervenire?


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: