Pubblicato da: rainbowman56 | 19 dicembre 2010

Europa, i cattolici lamentano discriminazioni nei loro confronti




L’Osservatorio sull’intolleranza e la discriminazione contro i cristiani in Europa, la cui costituzione è stata annunciata due mesi fa dal cardinale ungherese Péter Erdő e che è presieduto dalla teologa austriaca Gudrun Kugler, ha presentato a Vienna, nel corso del meeting OSCE, un rapporto* di quaranta pagine con cui ha voluto denunciare “fatti” avvenuti negli ultimi cinque anni. Tra le discriminazioni denunciate, una delle più gravi è ritenuta la mancata nomina di Rocco Buttiglione a commissario UE.

Il rapporto evidenzia quali “prove” della disriminazioni patite dai cristiani europei anche diversi fatti accaduti in Italia: la mancata visita di Benedetto XVI alla Sapienza, la sentenza della Corte Europea dei diritti dell’uomo sul caso del prof. Lombardi Vallauri, ingiustamente licenziato dall’Università cattolica, il fatto che a Roma si sia svolto un Gay Pride, l’esibizione a Salemi del dipinto della “Madonna con Hitler”, le uova lanciate da alcuni manifestanti contro Giuliano Ferrara nel 2008, la dissacrazione del cimitero di Vezzo, alcune vignette di Vauro presentate ad Annozero, il divieto di affiggere crocifissi a Lugo di Romagna e, ovviamente, il caso Lautsi vs. Italy.
Nei giorni scorsi anche ebrei e musulmani, scrive il sito JTA**, si sono lamentati delle discriminazioni che subiscono in Europa. Nel corso dell’incontro il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy hanno evidenziato gli attacchi che subiscono da parte di partiti di estrema destra e il tentativo di limitare l’effettuazione di pratiche religiose non cristiane.

Raffaele Carcano

* http://www.intoleranceagainstchristians.eu…ine_version.pdf
** http://www.jta.org/news/article/2010/12/06…eedom-in-europe

http://www.uaar.it/news/2010/12/11/europa-…loro-confronti/

Dunque: per loro il fatto che non gli si permetta di discriminare chi vogliono, di imporre le loro idee a chi non le condivide. o che semplicemente si dissenta da loro è una discriminazione?  Sarebbe “grave” che un retrogrado omofobo come Buttiglione sia stato strameritatamente bocciato? Ma leggano il vocabolario., o meglio vadano in India o in Iran per vedere cosa vuol dire discriminazione!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: